Mercoledì 27 luglio 2016 – ore 21 

Faber: ma la divisa di un altro colore

Proiezione del film-documentario “Faber”, realizzato dai registi Bruno Bigoni e Romano Giuffrida nel 1999, prodotto da Minnie Ferrara & Associati (edizioni “A”), e presentato al Festival del Cinema a Torino di quell’anno. Nel documentario, girato in Sardegna, a Genova e a Milano (i tre luoghi principali di De Andrè), sono intervistati una quindicina di amici non famosi del cantautore, dal prete che fece da tramite durante il rapimento al Rom che lo aiutò per una sua canzone dedicata agli zingari. Fanno da colonna sonora le sue canzoni, la sua voce inconfondibile. Parole ed immagini, testimonianze diverse ma tutte ugualmente toccanti, che raccontano Fabrizio De André, anche attraverso gli occhi delle persone che lo hanno amato.

Accanto a Faber ci sono due interpretazioni tanto originali quanto significative. Moni Ovadia, accompagnandosi alla chitarra, interpreta “La guerra di Piero”. Lella Costa, a sua volta, interpreta “Il girotondo”, accompagnata da Mauro Pagani al flauto traverso, da due chitarristi e da un coro di voci bianche composto da 18 bambine.

A seguire le canzoni dal vivo eseguite dal cantante Mauro Savigni che in tante occasioni ha reso omaggio con le sue interpretazioni al cantante genovese.

La proiezione viene effettuata in collaborazione con l’Associazione Argonauti.