cantos-a-ghiterra-723x1024Serata sul Canto Sardo a Chitarra fra passato e presente. Giovedì 9 luglio 2015 ore 21,00

Sarà la prima di una serie che proporremo nel nostro giardino nel mese di luglio, e per farci compagnia abbiamo invitato alcuni fra i maggiori protagonisti delle gare in questi ultimi anni: i due Cantadores Daniele Giallara e Franco de Nanni che verranno accompagnati alla chitarra da Bruno Maludrottu e alla fisarmonica da Graziano Caddeo. I canti tradizionali più antichi verranno eseguiti con il solo accompagnamento di chitarra.

Ascolteremo anche alcuni brani dai dischi storici dell’Archivio Mario Cervo.

Il Canto a Chitarra , è una forma orma di canto monodico in lingua sarda e gallurese, accompagnato con la chitarra. Questo canto è diffuso soprattutto nella parte nord dell’isola; in particolar modo nel Logudoro, Goceano, Planargia e in Gallura.

È molto probabile che alcuni canti esistessero da prima dell’invenzione della chitarra, ad esempio il Cantu in Re, tuttavia con l’avvento dello strumento si sono sviluppate diverse varianti. Assieme all’accompagnamento a chitarra è diffuso quello con la fisarmonica. Durante la serata, che ricalcherà la sequenza di una gara, i protagonisti illustreranno le loro esecuzioni in maniera che anche coloro che non sono dei profondi conoscitori del canto sardo ne possano apprezzare il contenuto.