Domenica 17 maggio 2015 ore 19,30
In coproduzione con Primavera al Laber/Time In Jazz

salvatoriPiero Salvatori – Violoncello.

Cari amici, riapriamo in nostro giardino con una produzione diversa rispetto a quanto vi abbiamo proposto fino ad oggi. Riprendiamo con un artista di caratura internazionale e con la collaborazione, della quale andiamo fieri, di una delle più importanti associazione culturali della Sardegna: Time in Jazz.
L’apertura della stagione 2015, che si preannuncia densa di eventi originali ed interessanti dei quali vi terremo costantemente informati, è affidata al violoncellista Piero Salvatori (del quale vi diamo qui sotto le brevi note) invitandovi a visitare il suo sito www.pierosalvatori.com.
Vi aspettiamo per questo importante evento musicale.

Piero Salvatori
Nato a Roma nel 1969, Piero Salvatori dal 1993 svolge un’intensa attività concertistica collaborando con diverse orchestre come primo violoncello, vincendo numerosi premi e riconoscimenti. Dal 1996 prende parte a svariate produzioni televisive Rai e Mediaset e collabora nelle produzioni, nelle registrazioni e nelle tournée di numerosi artisti tra cui Renato Zero, Lucio Dalla, Riccardo Cocciante, Adriano Celentano e Claudio Baglioni. Dal 2000 al 2007 suona stabilmente, sempre come solista, con Gino Paoli. Dal 2003 collabora con il trombettista Paolo Fresu e, nel 2004, incide con Bollani e Ruggiero. Nel 2013 scrive le musiche per l’assolo di Roberto Bolle nello spettacolo “Bolle and friends” e le esegue negli spettacoli di uno dei più carismatici ed acclamati ballerini al mondo.

Difficile da catalogare, insofferente alle appartenenze di genere, il suono di Salvatori, che attraversa jazz, pop e musica classica su una cifra fortemente internazionale e contemporanea, conserva un gusto profondamente italiano per la melodia che lo rende un unicum nel panorama musicale attuale.